A cosa è necessario rinunciare per aprirsi ad un linguaggio diverso?

Il giroscopio/accelerometro è collegato ad un modulo wi-fi programmabile, che invia i dati via UDP su una rete che crea esso stesso. La generazione della geometria e la sua modifica in tempo reale si basa su OpenGL e il suono è analizzato da un envelope follower.

DARE CORPO ALLA CATASTROFE

dicembre 2016 - Lavanderie a Vapore, Torino

RAPPRESENTAZIONE DI UNA CATASTROFE ATTRAVERSO UNA DANZA GENERATIVA

 

dicembre 2016 - Rovereto

Teatro alla Cartiera, Opificio delle Idee

 

 

 con Andrea Effe Rao

 

 

Engine test drive

WignafabrikStraße -  SDF - Febbraio 2017

 

 

Cragg Mittelschicht

CATASTROFE re:search_landscape of practices

glitch

 

bryan wharton 1977

terremoto Friuli

restauro Colosseo

ottobre 2016

parcheggio coperto - San Daniele del Friuli (UD)


l'arte, proprio come la realtà, si fonda su un insieme di relazioni proiettive, in un gioco di specchi, ciascuno dei quali permette la rappresentazione dell'oggetto, ma non riesce mai, da solo, a esaurirne il contenuto.

 

HyperArchitettura - Spazi nell'età dell'elettronica

Luigi P. Pugliesi

 

 

art or catastrophe?     May 2017

RICERCA X

APRIL 2017

 

traduzione della parola catastrofe in codice binario letta in russo

by google translate

01100011 01100001 01110100 01100001 01110011 01110100 01110010 01101111 01100110 01100101

 

Peter Eisenman

la Catastrofe intesa come evento deviante di un processo di traduzione

traduzione dello spazio tramite oggetti

Lavanderia a Vapore _ Collegno (TO)

Febbraio 2017

novembre 2016 - cantiere - Udine

Pressochè ignuda - progetto fotografico Paolo Porto - L'Aquila

Baptiste Debombourg

Maurizio Cattelan “Lullaby”,

Milano 1994

Hans Haacke, “Germania”,

Biennale di Venezia, 1993

Joseph Kosuth, One and Three.

animazione 3D di un glitch

 

by Michele Taglialegne

enjoy

 

prima prova allestimento

percorso di ricerca

 

Lavanderia a Vapore

Torino

 

creation process

ready made model

 

Datamoshing is the process of manipulating the data of media files in order to achieve visual or auditory effects when the file is decoded.

Stripes -

Michele Taglialegne